make-up-free-elemis-italia

ELEMIS Expert: come avere un aspetto fantastico anche senza make-up

L’hashtag del momento è #NMM (No Make-Up Monday/Morning), che in italiano si traduce con lunedì (o mattina) senza trucco. Su Instagram, Twitter ed altri social, donne coraggiose pubblicano la foto del loro viso senza un filo di trucco, incluse alcune super famose come Katie Holmes, Gwyneth Paltrow, Cindy Crawford e Cameron Diaz.

Certo, siamo d’accordo; Katie, Gwyneth, Cindy e Cameron sono donne bellissime. Come possiamo noi, comune mortali, rinunciare al nostro fondotinta preferito, il mascara, il rossetto o il correttore? Niente paura, possiamo eccome, grazie ai consigli della nostra Manuela Milani, ELEMIS Trainer Italia. Quando si tratta di skincare e beauty, ne sa una più del diavolo!

La guida di Manuela, in 8 step, per un viso che non ha rivali.

1 – Uniformità

L’industria dello skincare, dopo decenni di impegno quasi esclusivo alla sola lotta contro le rughe, ha negli ultimi anni cambiato rotta. Gli studi dimostrano che una pelle più uniforme, tonica e con discromie limitate, appare complessivamente più giovane e sana agli occhi di chi la osserva. Di conseguenza, con il giusto programma di skincare per limitare la presenza di macchie, irregolarità e secchezza/sebo in eccesso, la necessità di usare correttori e fondotinta super coprenti, è minima. Dopo la detersione, combattere le macchie in modo localizzato, con il nostro White Brightening Dark Spot Corrector, diventa un rito quotidiano che uniforma la colorazione dell’incarnato, rendendolo più giovanile e complessivamente più omogeneo.

2 – Idratazione

Quando le cellule morte non vengono rimosse dalla superficie della pelle, si accumulano formando una pila che da all’incarnato un aspetto spento, ruvido e senza vitalità. Occorre eliminarle per far riaffiorare il tessuto giovane e fresco, in grado di risplendere e riflettere la luce. Usare Dynamic (Ex Tri-Enzyme) Resurfacing Facial Wash ogni mattina ed ogni sera, seguito da Dynamic (Ex Tri-Enzyme)  Resurfacing Serum due volte al giorno, porta alla luce il tessuto cutaneo più uniforme e sano. Idratare ogni mattina con Pro-Collagen Marine Cream Pro-Collagen Marine Cream Ultra Rich se la pelle è molto secca, contribuisce a combattare le rughe distendendole, assicurando una idratazione perfetta. La sera invece, Pro-Collagen Oxygenating Night Cream rafforzerà anche la capacità della pelle di auto-ripararsi.

3- Energizzare

Se la pelle fa le bizze e sembra non rispondere agli altri prodotti di skincare come dovrebbe, è probabile che l’energia cellulare sia scesa sotto i livelli di norma. Inserire BIOTEC Skin Energising System, nella beauty routine, è la mossa vincente per ridare energia a livello delle cellule, migliorandone la comunicazione e l’efficienza. Detergere mattina e sera con BIOTEC Skin Eergising Cleanser, a base di ambra, per favorire l’azione di BIOTEC Skin Eergising Day Cream la mattina e BIOTEC Skin Eergising Night Cream, la sera. Idratazione, energia, vitalità, in un sistema di provata efficacia, da utilizzare nei cambi di stagione o ogni volta che la pelle ha bisogno di una spinta in più.

4 –  Sollevare

Invece del contouring, ricorrere al massaggio facciale assicura risultati che si manterranno, quando eseguito almeno 3/4 volte a settimana, nel tempo. Applicare la crema al centro del viso e massaggiare, con lenti movimenti circolari, verso l’alto e l’esterno. Premere al centro fra le sopracciglia e poi scivolare sulla fronte verso le tempie. Ripetere lo stesso tipo di movimento partendo dal centro del mento verso la mascella. Infine, massaggiare, picchiettando, il contorno degli occhi seguendo l’osso come guida. Ripetere ogni sequenza per almeno 3-5 volte. Il viso assumerà immediatamente un aspetto più liftato, tonico e sveglio. Se sotto gli occhi, le ombre scure di occhiaie e borse rovinano l’effetto, Pro-Radiance Illuminating Eye Balm, balsamo per il contorno occhi, grazie alla sua base leggermente colorata, aiuterà a defaticare e mascherare.

5 – Attrezzi

Usare uno scovolino pettina soppracciglia per dargli definizione e forma. Posizionare il piegaciglia e premere per almeno tre volte, per curvare le ciglia e incorniciare lo sguardo. In questo modo gli occhi saranno valorizzati e faranno rimpiangere molto meno l’effetto mascara.

6 – Opacizzare

Una faccia eccessivamente lucida a noi donne non piace. Per ovviare all’incoveniente usare solo prodotti idratanti a rapido assorbimento, studiati proprio per la pelle grassa. Sia la linea Pro-Collagen che la linea BIOTEC Skincare sono assorbite velocemente. Ad ogni modo, utilizzare il tonico riequilibrante Balancing Lavender Toner, privo di alcol, aiuta la pelle a tenere sotto controllo il sebo. La crema Hydra-Balance Day Cream, invece, idrata, riequilibra e rallenta la produzione di olio. In commercio è possibile trovare degli speciali blotting sheets, fogli di carta assorbente cosmetici, studiati apposta per assorbire l’olio in eccesso prodotto dal viso. Sono in comode confezioni da tenere in borsa.

7 – Illuminare

Un viso completamente opaco è un viso che sembra spento. Si può dare definizione al viso usando degli accenti di luminosità. Picchiettare Pro-Radiance Illuminating Flash Balm sugli zigomi, l’arco di cupido (al centro della parte superiore delle labbra)  e sulle tempie. Immediatamente il viso acquisirà dimensione, la struttura ossea sarà evidenziata e la luce riflessa donerà vitalità.

8 – Colorare

Per dare colore alle labbra e alle guance, si può ricorrere ad un burro cacao o balsamo labbra di qualità, leggermente pigmentato. Inoltre, il trucco delle nostre nonne per le guance è sempre infallibile: un paio di leggerissimi pizzicotti per arrossare naturalmente la zona… ed il “make-up” è fatto!

Se non si può proprio fare a meno di un po’ di trucco, per mantenere l’effetto viso “nudo” proviamo a mettere in pratica i suggerimenti di Manuela, assieme ai 3 prodotti che fanno davvero la differenza: correttore, mascara, rossetto.

Fateci sapere come è andata!

 

A cura di Katia Anna Calabrò

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *