Quando l’ormone impazzisce: 5 modi per ripristinare l’equilibrio della nostra pelle

Insieme al livello di stress, lo stile di vita, la dieta e l’ambiente esterno, gli ormoni sono uno dei fattori preponderanti nel determinare una pelle luminosa e distesa, oppure un incarnato spento, secco, infiammato, iper pigmentato o con macchie scure. Diciamoci la verità, gli ormoni sono “creature” incostanti. I livelli ormonali fluttuano in continuazione e per tutta la durata della nostra vita.

La pubertà, le mestruazioni, la gravidanza e la menopausa sono fasi che indicano con evidenza questi cambiamenti ormonali. Ed ogni ormone può avere un impatto leggermente diverso sulla pelle.

Elevati livelli di estrogeni e progesterone durante la gravidanza, per esempio, possono rendere la pelle più spessa, facendola sembrare più piena e più idratata. Per questo si dice che durante la gravidanza la pelle di una donna è radiosa. Al tempo stesso, alti livelli di estrogeni durante la gravidanza o durante il trattamento con la pillola anticoncezionale possono anche portare a un aumento del rischio di macchie e pigmentazione irregolare. Quindi, gli ormoni possono essere una lama a doppio taglio.

A complicare le cose, il testosterone è associato ad un aumento della produzione di sebo. Così mano a mano che ci si avvicina e dopo la menopausa, quando i livelli di estrogeni calano e il testosterone aumenta, l’acne può colpire gli adulti con un effetto collaterale davvero demoralizzante.

Allo stesso modo, il calo di estrogeni può portare a vampate di calore, rossore e macchie. Insomma, un vero e proprio puzzle.

La buona notizia è che ci sono molti modi per contribuire a ripristinare l’equilibrio della pelle, sia dall’interno con terapie farmacologiche studiate con il medico ed una dieta sana ed adeguata, sia dall’esterno grazie ad un regime di skincare scelto con oculatezza.

Quando l’ormone impazzisce noi rispondiamo con i nostri 5 prodotti in grado di migliorare, efficacemente, le condizioni della pelle:

1. Secchezza: una esfoliazione delicata delle cellule morte della pelle, una o due volte a settimana, è la chiave per scongiurare la sensazione di pelle che “tira” dovuta alla deidratazione della pelle. Inoltre, i cambiamenti ormonali possono anche stimolare cambiamenti nella crescita dei capelli e, in particolare, anche dei peli superflui sul viso. Il giusto esfoliante aiuterà a prevenire anche i peli incarniti quando si presenta questo scenario. Il nostro Gentle Rose Exfoliator elimina le cellule morte ma calma la pelle, nel contempo, grazie al potere lenitivo e idratante dell’estratto di cetriolo. Uno step da inserire nel proprio regime di skincare per affrontare la secchezza dovuta agli scompensi ormonali e resuscitare l’effetto giovinezza che solo una pelle radiosa può dare.

gentle-rose-exfoliator-elemis-italia

Acquista Adesso

2. Acne: il testosterone è un ormone androgeno e sia durante la pubertà che più tardi nella vita, i suoi livelli possono aumentare provocando una iper produzone da parte delle ghiandole sebacee. È per questo che molti adolescenti, donne con ovaio micropolicistico e in post-menopausa, possono soffrire di questo problema. Si deve evitare la tentazione di spogliare eccessivamente la pelle dal sebo, aggredendola con prodotti deidratanti. La pelle acneica è una pelle delicata e va trattata con cura. Per questo consigliamo la nostra S.O.S Emergency Cream. Mentre il suo contenuto di acido salicilico aiuterà a liberare i pori e agirà sull’infiammazione, la lavanda lavorerà per lenire, calmare e ristabilire l’equilibrio.

sos-emergency-cream-elemis-italia

Acquista Adesso

3. Pigmentazione irregolare: le macchie scure sul viso sono notoriamente difficili da affrontare. Eppure sappiamo che la vitamina C ha un forte potere, dimostrato scientificamente, nel contrastare questa condizione. Inserire il nostro siero White Brightening Even Tone Serum nella routine di skincare quotidiana, grazie all’esclusivo complesso schiarente ELEMIS, composto da margherita, estratto di pisello e vitamina C incapsulata, aiuta a ridurre sistematicamente le macchie scure regalando un incarnato più uniforme e luminoso.

white-brightening-even-tone-serume-elemis-italia Acquista Adesso

4: Arrossamento: i capillari rotti creano come una “ragnatela” rossa che da alla pelle un aspetto a chiazze rosse. Il potente complesso anti rossore di ELEMIS, formato da malto, polisaccaridi di alga bruna e neurosensoriale dipeptide aminoacidi, contenuti nella nostra Daily Redness Solution corregge questo problema. Lenisce l’irritazione causata da un cambiamento ormonale improvviso, calmando il rossore e riducendo l’aspetto delle chiazze. Può essere usata, topicamente, prima della crema da giorno.
daily-redness-solution-elemis-italia

Acquista Adesso

5: Irritazione: quando il cambiamento ormonale si scatena all’improvviso, non c’è da meravigliarsi che la pelle reagisca in maniera disordinata e e confusa. Per regolare il livello di pH, il nostro lenitivo tonico Soothing Apricot Toner, grazie alle vitamine A, B e C lavora per ridurre la la sensibilità della pelle, così che la pelle sia meno irritata e i fastidi diminuiti.

 soothing-apricot-toner-elemis-italia

Acquista Adesso

Adesso abbiamo un piano di battaglia per contenere gli ormoni ribelli!

Se desiderate sapere quali altri prodotti ELEMIS abbinare per un corretto regime di skincare, a seconda di queste problematiche, lasciateci un commento, saremo lieti di rispondere individualmente a ciascuno di voi.

A cura di Katia Anna Calabrò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *