Body-Sculpting-Anti-Cellulite-Elemis

Cellulite: cos’è, cosa stai sbagliando e come trattarla.

Parliamo di cellulite. Alzi la mano chi non la teme o non se ne lamenta Questa condizione della pelle affligge per la maggioranza le donne, indipendentemente dall’età e se non controllata (e trattata!) appropriatamente può diventare un problema di difficile soluzione.

Capiamo insieme, scientificamente, di cosa stiamo parlando. Secondo il portale Medici-Estetici.com, la cellulite o “PEFS pannicolopatia-edemato-fibrosclerotica, è un inestetismo provocato da un’alterazione del tessuto sottocutaneo o ipoderma con ipertrofia delle cellule adipose.

Sotto al derma si verifica una ipertrofia delle cellule adipose, insieme a ritenzione idrica e di liquidi tra le cellule, e ciò è dovuto ad un’alterazione del sistema venoso e linfatico che rallenta il flusso del sangue provocando la ritenzione idrica, ovvero la stasi di liquidi negli spazi intercellulari dell’ipoderma.

Da cosa è provocata la cellulite: essenzialmente la cellulite è provocata da un’alterazione del microcircolo, ma è causata da un insieme di fattori, in parte legati alla propria genetica, e quindi di tipo ereditario, ed in parte legati all’ambiente in cui viviamo ed allo stile di vita che conduciamo tutti i giorni. Questi fattori causano un’alterazione del sistema venoso e linfatico che provoca il rallentamento del flusso sanguigno, e la ritenzione (stasi) di liquidi nel tessuto, che esteriormente si presenterà a buccia d’arancia:

Cause ereditarie: sesso femminile (nelle donne vi è una maggior facilità che si presenti la cellulite, per l’azione degli ormoni femminili gli estrogeni, che favoriscono un accumulo di peso nei fianchi e fino al ginocchio, favorendo la ritenzione idrica e provocando problemi circolatori). Predisposizione genetica, ereditarietà o familiarità (se altri parenti diretti soffrono della patologia).

Fattori aggravanti

  • problemi vascolari
  • ciclo mestruale e gravidanza (in quanto aumentano gli estrogeni che provocano ristagno dei liquidi e problemi alla circolazione sanguigna)
  • abbigliamento troppo stretto
  • stress
  • fumo ed alcool
  • sovrappeso
  • alimentazione scorretta (es. ipercalorica, ricca di sodio o di grassi, ecc..)
  • postura sbagliata e con gambe accavallate (ostacola la circolazione sanguigna)
  • vita sedentaria e scarsa attività fisica o sportiva (l’attività fisica oltre che bruciare grassi previene i problemi del microcircolo)
  • dimagrimenti repentini
  • restare troppo tempo in piedi nella stessa posizione (perché favorisce la stasi circolatoria)
  • malattie epatiche
  • scarpe troppo strette o con tacchi alti
  • fattori ormonali.”

È chiaro che uno stile di vita che non contrasta i fattori aggravanti, non aiuta a fare prevenzione ma ha il solo risultato di aggravare o sviluppare la problematica. Correggere, quanto più possibile, le abitudini sbagliate sostituendole con comportamenti corretti e salutari, è un fattore chiave nella lotta alla cellulite.

Per questo se

  • Bevi poca acqua, il primo step è quello di bere, bere, bere. Anche sotto forma di tisana.
  • Mangi in modo disordinato, seguire una dieta bilanciata ed inserire nel piano alimentare quotidiano molta frutta e verdura sarà fondamentale.
  • Sei pigra e non fai motto, inserire lunghe camminate, ogni giorno e, possibilmente, una attività di tipo sportivo almeno 2 volte a settimana contribuirà a migliorare la condizione e a prevenirla.
  • Se adori i tacchi, cerca di non esagerare con l’altezza. Un trucco è quello di avere sempre un paio di scarpe di ricambio, basse o con il tacco di mezza altezza da sostituire, nell’arco della giornata, all’amato tacco 10/12 cm.
  • Indossi abiti aderenti come una seconda pelle, cerca di limitarli alle occasioni speciali, come le uscite serali o il weekend. I tessuti morbidi e scivolati favoriscono la circolazione.
  • La tua postura è scorretta, consulta uno specialista e prova a correggerla, ti ringrazierà anche la colonna vertebrale!
  • Fumi e consumi alcool, cerca di smettere con il primo e riduci il secondo.
  • Siedi con le gambe accavallate, posizione nella quale noi donne tendiamo a stare per ore, cerca di correggerla, tenendo entrambi i piedi appoggiati a terra e le gambe vicine ma non a stretto contatto.
  • Fai diete drastiche, ricordati che l’effetto yo-yo è dannoso non solo per la cellulite ma per tutto il tuo organismo. Opta per un appuntamento con una dietologa. Insieme, create un piano alimentare cucito addosso alle tue esigenze che ti permetta di perdere peso in modo graduale e soprattutto di mantenerlo!
  • Fai un lavoro sedentario, le ore che trascorri seduta alla scrivania possono peggiorare la condizione. Prova ad alzarti e fare due passi quando fai la pausa caffè e a camminare durante la pausa pranzo.
  • Stai in piedi per ore, ma cammini poco (ad esempio la commessa) devi trovare il modo di compensare. Prova a fare una passeggiata dopo il lavoro e una volta a casa sdraiati con le gambe sollevate per almeno 20 minuti, in modo da favorire la circolazione sanguigna.

A disposizione delle donne interessate dal problema cellulite ci sono diversi rimedi, fra cui, ricordiamo, la mesoterapia, la ionoforesi, il linfodrenaggio (per riattivare la circolazione linfatica), i massaggi, creme con azione farmacologia, ginnastica specifica, presso terapia etc..

Noi di ELEMIS prendiamo molto sul serio la bellezza ed il benessere psicofisico delle nostre clienti, per questo abbiamo studiato un trattamento, il Colon & Body Sculpting Cellulite composto da prodotti e principi attivi di provata efficacia clinica che, uniti a manualità dedicate e all’avanguardia aiuta a ridurre l’aspetto della cellulite. Senza mai dimenticare l’esperienza sensoriale della persona che sceglie il trattamento.

Vediamolo in dettaglio.

  1. Durata Trattamento: 60 min
  2. Frequenza: 2 a settimana per quattro settimane; mantenimento: 1 volta al mese
  3. Controindicazioni: non adatto alle donne in gravidanza a causa dell’utilizzo di forti Olii Essenziali detossinanti.

Il trattamento ridefinisce la silhouette grazie al sistema ELEMIS Body Sculpting System. Testati clinicamente, Body Sculpting Lipo-Refining Serum e Body Sculpting Firming Cream agiscono sulle congestioni causate da scarsa circolazione, ritenizione dei liquidi e dal sistema digestivo pigro. Queste alterazioni possono condurre a cellulite, gonfiore, accumulo di tossine.

Questo trattamento lavora in profondità stimolando l’eliminazione dei residui organici, sia liquidi che solidi.

Le speciali tecniche manuali, utilizzate dalla ELEMIS Therapist, stimolano il flusso sanguigno, il drenaggio dei liquidi e l’eliminazione delle tossine. La maschera corpo detossinante al Finocchio e Betulla viene applicata per rassodare e levigare la pelle. Inoltre, la pulizia del colon attraverso un massaggio addominale aiuta a detossinare il corpo, lavorando dall’interno verso l’esterno.

Come dicevamo, i prodotti ed il trattamento sono provati. Infatti, studi clinici dimostrano che il 96% delle donne hanno risultati positivi sul dimagrimento dopo 28 giorni di utilizzo del Trattamento ELEMIS Body Sculpting System, con una riduzione 100mm²* e una riduzione fino al 6% della pelle a buccia d’arancio nel 92% delle donne dopo solo 28 giorni di utilizzo. *Test Clinici Indipendenti 2006

ELEMIS Body Sculpting System é finalizzato a combattere la cellulite più tenace e a ridurre la perdita di tono con 4 azioni precise, in modo da raggiungere risultati rapidi e visibili.

  • Azione numero 1. Aiuta ad inibire i depositi di grasso
  • Azione numero 2. Aiuta a smantellare i depositi di grasso
  • Azione numero 3. Stimola il drenaggio linfatico
  • Azione numero 4. Leviga, rassoda e ridefinisce i contorni

ELEMIS crede nella bellezza collegata al benessere della persona. Per questo motivo ci raccomandiamo di evitare il trattamento in presenza di:

  • Ferite/tagli aperti e abrasioni
  • Interventi chirurgici recenti (specialmente nella zona addominale)
  • Edemi non diagnosticati
  • Gravi scottature
  • Condizioni croniche della schiena e/o sue infiammazioni
  • Fratture recenti
  • Gravidanza (come indicato in precedenza)

Inoltre è buona norma usare maggiore cautela durante i primi 2-3 giorni del periodo mestruale. Anche le clienti che utilizzano la spirale devono sempre comunicarlo alla loro estetista prima di procedere con il trattamento.

Quali sono i benefici di questo trattamento mirato?

  • Stimola l’azione del colon
  • Aiuta la digestione e l’eliminazione delle tossine
  • Migliora il tono e la grana della pelle
  • Pulisce il sistema digestivo
  • Detossina e decongestiona in modo profondo
  • Aumenta la circolazione sanguigna e linfatica

Dopo il ciclo di trattamenti (2 a settimana per 4 settimane), oltre alla seduta di mantenimento, se si vogliono migliorare e mantenere i risultati ottenuti in istituto, si consiglia l’utilizzo giornaliero di Cellutox Active Body Oil, in combinazione con la spazzola Body Detox Skin Brush.

Come fare il mantenimento a casa
Utilizzare alla Cellutox Active Body Oil la mattina o alla sera prima delle 19.00. Dopo la doccia (e dopo lo scrub, quando applicabile), massaggiare l’olio su tutto il corpo. Per massimizzare i risultati, utilizzare in combinazione con la spazzola corpo Body Detox Skin Brush, per favorire la penetrazione del prodotto e rendere l’effetto detossinante ancora più efficace.

ATTENZIONE
Non usare durante gravidanza o allattamento.

A cura di Katia Anna Calabrò

Un pensiero su “Cellulite: cos’è, cosa stai sbagliando e come trattarla.

  1. Pingback: Body brushing: come si spazzola la pelle per eliminare tossine, combattere ritenzione idrica e cellullite! - ElemisItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *